Per partecipare alla Call sarà sufficiente inviare una mail, entro il 31 maggio 2021, all'indirizzo segreteria@dialarchmed.com secondo il seguente schema:

Nome, Cognome, indirizzo, recapito telefonico e la sezione tematica scelta tra:

- Architettura e urbanistica

- Nuovi scavi

- Contesti, produzioni e circolazioni

- Necropoli e rituale funerario

- Forme artistiche

- Valorizzazione e Comunicazione

Paper: titolo, oppure, Poster: titolo

Abstract (max 1000 battute spazi inclusi)

Tutti gli abstracts saranno sottoposti a peer review da parte di almeno due referees, secondo il sistema double blind. Il giudizio di ogni referee potrà essere: a) positivo, b) positivo con richiesta di modifiche, c) negativo. Gli autori riceveranno la scheda di valutazione con il giudizio e le motivazioni della decisione nel periodo compreso tra il 10 luglio e il 10 agosto 2021. L’iscrizione dovrà essere completata con il pagamento della quota di partecipazione, che comprenderà anche la tessera socio annuale della Fondazione Paestum.

– 150 euro per i paper (la quota comprende iscrizione al convegno, iscrizione come socio alla Fondazione Paestum, i preatti e gli atti del convegno, partecipazione agli eventi organizzati durante il convegno, agevolazioni con le strutture alberghiere e di ristorazione convenzionate e sconto del 50% sulle pubblicazioni della Fondazione Paestum).

– 100 euro per i poster (la quota comprende iscrizione al convegno, iscrizione come socio alla Fondazione Paestum, i preatti e gli atti del convegno, partecipazione agli eventi organizzati durante il convegno, agevolazioni con le strutture alberghiere e di ristorazione convenzionate e sconto del 50% sulle pubblicazioni della Fondazione Paestum). Il versamento dell’importo dovuto dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario intestato a: FONDAZIONE PAESTUM IBAN: IT50Z0843176140000000401715 entro e non oltre il 10 settembre 2021, indicando la seguente causale: “Dialoghi sull’ Archeologia – Poster e/o Relazione”.

La ricevuta del bonifico dovrà essere inviata via mail all’ indirizzo entro e non oltre il 10 settembre 2021.